Blitz quotidiano
powered by aruba

VIDEO YOUTUBE Hillary Clinton malore: barcolla e inciampa, portata via

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NEW YORK – Un video di appena 20 secondi che potrebbe cambiare destino e storia degli Stati Uniti d’America. E’ l’11 settembre del 2016, a New York è il momento della commemorazione. Hillary Clinton fa il suo dovere di candidato presidente e a quella commemorazione si presenta. O meglio ci prova. Quello che gli americani non sanno, in quel momento, è che la Clinton si sta presentando contro il parere dei medici: le è stata diagnosticata una polmonite. Hillary ha 68 anni e di quella polmonite soffre da tempo. Basta dare un’occhiata ai suoi ultimi comizi, tutti interrotti da violenti attacchi di tosse per rendersene conto.

Clinton non ce la fa. E’ costretta a lasciare la cerimonia. Il punto è come: Hillary prova a salire in macchina sulle proprie gambe ma non ce la fa. Vacilla, barcolla, alla fine cade in avanti. La sorreggono gli uomini della scorta e alla fine la candidata riesce a salire nel van che la porta via. A questo punto sono obbligatori diversi giorni di riposo. Ma l’America ora si interroga: Hillary ce la può fare? Gli Usa possono permettersi un presidente malato?

Initialize ads