blitztv

YOUTUBE Incendio doloso a Fano TV: telecamere riprendono piromane

YOUTUBE Incendio doloso a Fano TV: telecamere riprendono piromane

Incendio doloso a Fano TV: telecamere riprendono piromane

FANO (PESARO URBINO) – Un uomo incappucciato ha appiccato un incendio ieri sera, 23 marzo, davanti all’ingresso dell’emittente Fano TV, a Fano (Pesaro Urbino). Ancora ignoti l’autore e i motivi del gesto.

E’ successo tutto poco prima delle 21, quando l’uomo, ripreso dalle telecamere di sorveglianza in un filmato ora al vaglio della polizia, ha versato liquido infiammabile davanti al portone e poi è scappato. La sede della tv era vuota, e l’allarme è stato dato da alcuni passanti. Sul posto sono accorsi i vigili del fuoco, che hanno circoscritto e spento le fiamme. I danni sono limitati. Non risulta che l’emittente avesse ricevuto minacce.

“Un atto vile che colpisce l’informazione locale. Mi auguro venga presto individuato il responsabile, ma sono certa che nel frattempo la città saprà reagire ergendo un muro di solidarietà contro tali forme di intimidazione”. Lo dichiara la deputata fanese Lara Ricciatti (Art.1 – Movimento Democratico e Progressista), dopo aver appresa la notizia dell’incendio. “Al direttore Marco Ferri, ai giornalisti e a tutti i lavoratori di Fano Tv – continua Ricciatti – vanno la mia massima solidarietà e vicinanza. Sono sicura che l’emittente continuerà a svolgere il suo prezioso lavoro per la comunità con la determinazione e la serietà che sino ad oggi l’hanno contraddistinta”.

To Top