Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Iraq, kamikaze alla partita: momento dell’esplosione

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

BAGHDAD – Il numero delle vittime dell’attentato kamikaze in Iraq durante una partita di calcio è salito a 41 morti. Almeno 105 persone sono state ferite. E’ successo nella provincia di Babil, nel villaggio di Alessandria, a cinquanta chilometri a sud di Baghdad, dove un uomo si è fatto esplodere all’interno dello stadio al termine del match. A riferirlo è il capo della sicurezza della provincia di Babel, Falah al-Khafaji.

Una fonte della sicurezza locale ha detto che la zona è stata isolata per il timore di nuovi attacchi e che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare: alcuni feriti infatti sono in gravi condizioni. A rivendicare l’attacco è stato l’Isis, attraverso un comunicato diffuso in rete, che ha voluto colpire la comunità sciita. Tra le vittime anche il sindaco della città, Ahmed al-Khafaji, mentre Hassoun Hussein, il leader locale della milizia sciita Asàib Ahl al-Haq, è rimasto ferito, secondo quanto riferisce una fonte della sicurezza locale.


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'