Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Isis, raid Usa fa saltare in aria fabbrica veicoli bomba

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – I veicoli bomba dello Stato Islamico rappresentano una minaccia militare e terroristica. E così sono diventati il bersaglio principali dei missili Usa. Per distruggere i capannoni di questa zona di Mosul (Iraq) sono stati usati 17 aerei. E pensare che dal primo di agosto a oggi i raid Usa impegnati nell’operazione Odyssey Lightning sono stati oltre 80 e hanno consentito di distruggere postazioni e mezzi in uso ai combattenti dello Stato islamico (Isis).

Lo riferisce un comunicato stampa del comando militare Usa per l’Africa (Africom), secondo cui i raid avvengono “su richiesta ed in coordinamento” con il governo libico di accordo nazionale sostenuto dalle Nazioni Unite e guidato da Fayez al Serraj. Sirte è l’ultima roccaforte dello Stato islamico in Libia, dove i miliziani stanno progressivamente perdendo terreno anche per effetto del sostegno dei caccia statunitensi.

Secondo quanto ha dichiarato un ufficiale della difesa statunitense, per la prima volta dall’inizio dei raid su Sirte, gli Usa hanno utilizzato gli elicotteri d’attacco AH-1W SuperCobra. Lo riferisce il quotidiano statunitense “Washington Post”, precisando che l’uso di questi velivoli è avvenuto per la prima volta lo scorso fine settimana. “I combattenti dello Stato islamico si sono rifugiati nella parte più densamente popolata di Sirte”, ha affermato l’ufficiale statunitense in condizioni di anonimato.

“L’AH-1W è un velivolo che si adatta bene a questo tipo di missione”, ha aggiunto il militare. Gli elicotteri d’attacco sono generalmente più precisi nel colpire l’obiettivo dopo aver ricevuto le istruzioni da parte degli operatori che si trovano a terra, ovvero dei controllori nella sala di comando congiunta nota Jtac (Joint terminal attack controller). Secondo quanto riferisce il quotidiano statunitense, sono le truppe libiche a fornire le informazioni alle forze Usa per compiere i raid, visto che sul campo sono presenti soltanto piccole unita’ di forze speciali Usa.

Initialize ads


TAG: , ,

PER SAPERNE DI PIU'