Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Jess a 21 anni usa pannolini e chiama papà il fidanzato

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Ha 21 anni ma Jess indossa ancora i pannolini e chiama il fidanzato “papà”. La ragazza fa pipì nel pannolino e indossa vestitini da bebè, e il suo ragazzo David, 24enne, la accudisce come un papà. “Ma – spiega – non è una pratica sessuale per eccitarci”. Secondo quanto ha raccontato Jess in un’intervista ai tabloid inglesi, la ragazza andrebbe matta per il “gioco dell’età” perché le permette di evadere dal mondo reale, recuperando l’innocenza infantile. Dietro questa “stranezza” si nasconde un vero e proprio dramma perché Jess all’età di due anni è stata abusata.

“All’età di due anni – continua – sono stata vittima di abusi sessuali e il trauma mi ha causato depressione e ansia. Così ho iniziato a vestirmi da bebè”.

La ragazza seguitissima su Youtube e Instagram, riceve però anche tante critiche. “Alcuni hanno definito il mio fidanzato un pedofilo, ma noi non facciamo mai sesso quando io interpreto il ruolo di bambina. E comunque questo gioco ci ha avvicinato molto”.

Immagine 1 di 5
  • YOUTUBE Jess a 21 anni usa pannolini e chiama papà il fidanzato4
  • YOUTUBE Jess a 21 anni usa pannolini e chiama papà il fidanzato
Immagine 1 di 5

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'