blitztv

YOUTUBE Kazu Miura in rete a 50 anni: è record

Kazu Miura in rete a 50 anni: è record

Kazu Miura in rete a 50 anni: è record

YOKOHAMA – Kazu Miura in rete a 50 anni e 17 giorni. Kazuyoshi Miura, questo il suo vero nome, è l’unico giocatore professionista ad aver messo a segno un gol dopo aver superato il mezzo secolo di vita. Miura ha segnato nel corso della partita tra il suo Yokohama e il Kusatsu, terminata 1-0.

La rete arriva pochi giorni dopo il raggiungimento di un altro record. Dopo essere sceso in campo a 50 anni e 7 giorni Miura aveva superato sir Stanley Matthews diventando il calciatore più anziano ad aver mai giocato una partita a livello professionistico. 

Figlio di Nobu Naiya, persona implicata con la yakuza, Kazu utilizza il cognome della madre. Suo fratello maggiore è Yasutoshi, anch’egli calciatore e suo compagno di squadra in più occasioni.

Nel 1994 firma un contratto con il Genoa, diventando il primo calciatore giapponese a giocare in Italia. Il più forte giocatore giapponese all’epoca arrivò in Italia grazie a degli sponsor giapponesi che versavano un contributo in denaro alla società a ogni presenza del giocatore. Ha segnato col Genoa il 4 dicembre 1994 il gol del momentaneo vantaggio genoano nel derby stracittadino, poi vinto dai blucerchiati per 3-2, divenendo il primo calciatore giapponese ad aver giocato e segnato in Italia. Durante il campionato subisce una grave frattura al volto dopo un’entrata di Franco Baresi nei primi minuti del primo tempo della prima partita di campionato contro il Milan, rimanendo in campo fino alla fine del primo tempo.

Nel 1995, durante la sua permanenza in Italia, si assenta dal Genoa per partecipare con la sua Nazionale alla Kirin Cup, che poi vince. Al suo rientro nei rossoblu ha perso il posto in squadra e così a fine campionato lascia l’Italia con 21 presenze.

To Top