Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Kevin Durant ai Golden State: fan bruciano maglietta

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Kevin Durant è un nuovo giocatore dei Golden State Warriors in Nba. L’ex cestista degli Oklahoma City Thunder ha così scelto i vicecampioni Nba e andrà a comporre quello che è già stato ribattezzato il nuovo Dream Team del basket americano: con lui ci saranno Curry, Thompson, Green e Igoudala. Ma i fan non l’hanno presa per niente bene e hanno bruciato diverse maglie di Durant.

Come scrive Davide Chinellato su Gazzetta.it:

Durant aveva cominciato la free agency incontrato giovedì Oklahoma City alla Chesapeake Arena, prima di trasferirsi negli Hamptons per gli incontri con le altre squadre interessate. Venerdì mattina ha incontrato Golden State, arrivata con Curry, Thompson e Green, poi nel pomeriggio ha ascoltato la proposta dei Clippers. Sabato è stata la volta di San Antonio e Boston, che ha portato da lui addirittura Tom Brady per spiegargli la vita delle star sportive a Boston. Domenica mattina è toccato a Miami, prima dell’ultimo colloquio con Oklahoma City. Poi la decisione.

Golden State sarà un super team con Durant. Lascerà andare Harrison Barnes, a cui Dallas è pronta ad offrire un contratto al massimo salariale, rinuncerà a Festus Ezeli e probabilmente anche a Andrew Bogut, che ha un contratto da 11 milioni in scadenza la prossima estate e che ha rimosso dal suo profilo Twitter tutti i simboli dei Warriors. Kerr avrà a disposizione una Death Lineup ancora più temibile di quella che nella passata stagione è stata alla base delle 73 vittorie, delle Finals perse in gara-7. Curry, Thompson, Iguodala, Durant e Green, con Livingston come primo cambio, saranno l’ossatura di una squadra che si propone già come la squadra da battere a Ovest.

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'