Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Kim Kardashian, rapina organizzata? VIDEO mostra com’è la stanza subito dopo

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – La rapina a Parigi di cui è stata vittima Kim Kardashian potrebbe essere una finzione. È questa la tesi del sito RadarOnline, che è entrato in possesso di un video registrato la mattina del 3 ottobre, poco dopo il furto.

Secondo la versione ufficiale della star, degli uomini travestiti da poliziotti si sono introdotti nella stanza d’albergo travestiti da poliziotti e, dopo averla legata e imbavagliata, hanno portato via beni per un valore complessivo di 9 milioni di dollari. Tra le cose rubate c’è anche un anello che Kanye West le aveva regalato da poco del valore di 4,5 milioni di dollari.

I giornali di tutto il mondo avevano parlato di come Kim Kardashian fosse sconvolta e non facesse altro che piangere. Ma dal video non emerge niente di tutto ciò. Molte sono le incongruenze rispetto alla versione data.

La Kardashian dice che i ladri le hanno rubato il telefono, ma allora di chi è il telefono che usa nel video? Gli investigatori si aspettavano di vedere una persona estremamente nervosa, o confusa, instabile. Lei non è nulla di tutto questo.

Sui polsi, inoltre, non ci sono segni. Eppure è stata legata e ha dovuto lottare per liberarsi dalle corde. Una reporter di RadarOnline ha fatto una ricostruzione in prima persona, e si è ritrovata con i lividi. Il video fa lo zoom sulla porta e non si notano segni di infrazione. Le lampade e gli arredi non sono in disordine, la tv è dove era. Niente sembra essere stato toccato dagli intrusi.

Vi mostriamo il video: giudicate voi.

Immagine 1 di 9
  • Kanye West, problemi di soldi? Prima della rapina a Kim Kardashian ha chiesto un mutuo di 2mln$08
Immagine 1 di 9

 

 

 

 


PER SAPERNE DI PIU'