Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Litiga con la moglie e si conficca un coltello nel cuore

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MOSCA – Si è piantato, da solo, un coltello al cuore dopo un feroce litigio con la moglie. Un pensionato di 67 anni ha deciso di auto-punirsi conficcandosi un coltello nel petto. Nonostante sia rimasto in vita per alcuni minuti, l’uomo è morto dopo l’arrivo in ospedale: tutto è accaduto nella città russa di Budyonnovsk.

Nel filmato diffuso in rete, si può vedere benissimo la scena drammatica: la polizia arriva sul luogo del litigio, allertata dai vicini di casa e cerca di soccorrere l’uomo, facendolo sedere su una sedia in attesa dell’ambulanza. L’uomo ferito perde i sensi: morirà dopo qualche minuto a causa della gravissima emorragia interna.


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'