Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Londra, guardia della Regina sta sniffando cocaina? Aperta un’inchiesta

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LONDRA – Il ministero della Difesa britannico ha avviato un’indagine dopo una delle guardie della regina è stato ripreso mentre sta sniffando su un tavolo in una pausa dal servizio in uno dei palazzi in dotazione della monarchia. Il maggiore James Coleby è stato accusato di aver sniffato cocaina. Il filmato è stato girato durante una festa a base di alcol che si è svolta la sera di lunedì ed è stata organizzata dal collega Charles McLean. 

Il ministero della Difesa ha avviato un’indagine per comprendere quello che è successo ed ha interrogato tre soldati. Il video è stato ottenuto dal The Sun e ripreso dal Daily Mail Alex Ritchie è curvo su un tavolo e tira su col naso una sostanza utilizzando una cannuccia di plastica. L’uomo comincia a sniffare e qualcuno urla: “No, non farlo, per amore di Dio”.

Oltre a Coleby c’è Leut McLean e il capitano Alex Ritchie. Ora le tre guardie e tutte le altre persone presenti si troveranno ad affrontare l’inchiesta interna avviata dal ministero. Il Maggiore Coleby è un veterano dell’Iraq e dell’Afghanistan ed è il membro più anziano del personale in servizio tra i 15 che si trovano a St James palace. Il palazzo si trova nel centro di Londra ed è la residenza delle principesse Eugenie e Beatrice. Il padre di capitano Ritche è stato uno dei comandanti delle guardie che nel passato hanno protetto il principe William e il principe Harry.

Il colonnello Richard Kemp ha guidato le truppe britanniche in Afghanistan: “Questo comportamento è preoccupante e imbarazzante per l’esercito britannico. Gli ufficiali sono lì per dare l’esempio”. Bere alcolici durante il servizio non è contro le regole, ma se venisse confermata che la polvere sniffata è cocaina la questione diventerebbe di competenza di un giudice, dato che si tratta di un reato penale.

Immagine 1 di 2
  • Londra, guardia della Regina sta sniffando cocaina Aperta un'inchiesta
Immagine 1 di 2

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'