blitztv

YOUTUBE Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila

  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 4
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 3
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 2
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 7
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 6
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 5
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 88
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 4
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 3
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 2
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 7
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 6
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 5
  • Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 88
 Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila 88

Lottatore di thai box picchia padre e figlia per una doppia fila

GOLD COAST – Un lottatore di box thailandese è accusato di aggressioni e lesioni personali dopo aver aggredito, in strada, un padre e sua figlia. Daniel Valusaga ha aggredito padre e figlia a Surfer Paradise nella città di Gold Coast in Australia e nella sera di sabato è stato identificato e denunciato alla stazione della polizia di Southport.

Nel video pubblicato su YouTube, si vede Valusaga che aggredisce Nathan Harris e sua figlia nel pomeriggio di sabato 28 gennaio per uno screzio iniziato in mezzo al traffico. Le percosse hanno lasciato il padre privo di sensi per circa cinque minuti.

Tutto comincia dopo che il signor Harris esce dalla sua auto a Trickett Street nella località di Surfers Paradise per andare verso il lottatore. Quest’ultimo rifila un pugno che manda a terra Nathan Harris. La figlia interviene per difendere il padre e riceve anch’essa diversi pugni.

Al termine della rissa, i paramedici sono stati costretti a soccorrere Harris sul posto prima di portarlo in ospedale.  Una volta ripresi i sensi in ospedale, Nathan Harris ha raccontato ad una nota tv locale di voler “dimenticare tutto”. Sua moglie Shayle Harris, ha invece spiegato perché non è intervenuta durante la rissa: la donna è rimasta bloccata in macchina a causa di una cintura di sicurezza difettosa che è riuscita a togliere solo dopo che suo marito era a terra: “In quel momento ho pensato al peggio” ha aggiunto Shayle Harris.

Nathan è stato dimesso dall’ospedale poche ore dopo. Sua figlia ha chiesto invece che le venisse fatta una lastra alla mascella: “Ogni volta che sorride fa male” spiega sua madre Shayle. Nathan  ha spiegato che Valusaga si è innervosito dopo che lui si era messo un attimo in doppia fila con la sua auto, pochi metri prima. Quanto accaduto ha fatto scattare Valusaga che ora rischia una condanna. Il lottatore è infatti fuori con cauzione e il prossimo 13 febbraio verrà processato dalla Southport Magistrates Court.

To Top