Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Luigi Giorgi, schiaffo a Luca Pairetto. Ma…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ASCOLI – Luigi Giorgi, capitano dell’Ascoli, squalificato per cinque giornate perché accusato di aver dato uno schiaffo all’arbitro Luca Pairetto. In realtà, vedendo un video pubblicato su YouTube, si vede che il calciatore sfiora quasi impercettibilmente il direttore di gara durante Ascoli-Livorno.

Riporta Piceno Time:

Il 29enne centrocampista ascolano dovrà scontare cinque giornate di stop per, come si legge nel dispositivo ufficiale del Giudice Sportivo di Serie B Emilio Battaglia, “comportamento non regolamentare in campo e per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; per avere, al 40° del primo tempo, all’atto dell’espulsione, in segno di dissenso, colpito con uno schiaffo la mano dell’Arbitro”.

Spiega Gazzetta.it:

Ha preso cinque giornate il capitano dell’Ascoli Luigi Giorgi, per aver “in segno di dissenso, colpito con uno schiaffo la mano dell’Arbitro”, dopo un’espulsione per doppia ammonizione, nella gara con il Livorno. Notizia di due giorni fa, ma su internet ha iniziato a circolare un video dell’accaduto, che smentisce il referto dell’arbitro: si vede un gesto di protesta del centrocampista – che ha giocato in A con Novara, Siena, Palermo e Atalanta – con un contatto minimo e del tutto involontario con il braccio del direttore di gara. Che è il 32enne Luca Pairetto di Nichelino, figlio di Pierluigi, ex arbitro internazionale e designatore, fino allo scandalo di Calciopoli. Per un episodio simile a quello costato cinque giornate di squalifica a Giorgi, una settimana fa il 16enne Wilfred Gnoukouri, attaccante degli Allievi dell’Inter, è stato squalificato per due anni.


PER SAPERNE DI PIU'