Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Macchinista ai passeggeri: “Stiamo per colpire tir”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

POZNAN – Un treno che sta sfrecciando a 110 chilometri supera un passaggio a livello dove è rimasto fermo un tir. Il macchinista si accorge dell’impatto e corre nei vagoni per avvertire i passeggeri di stendersi a terra. Una corsa sfrenata fatta appena 3 secondi prima che il locomotore colpisse il mezzo fermo sulle rotaie. Il macchinista riesce comunque aproteggere il più possibile le persone a bordo dalle conseguenze dell’incidente.

L’impatto e il gesto eroico del macchinista sono avvenuti lo scorso 19 aprile, alle 7:20 di mattina sulla tratta Poznan – Wągrowiec – Karolewo, in Polonia. Nel filmato rilasciato dalle ferrovie si vede il momento dell’impatto e la corsa del macchinista all’interno delle carrozze. Secondo quanto riportato dalle testate locali, fortunatamente il treno non è deragliato e i passeggeri sono rimasti tutti illesi.

Dopo l’impatto, una trave di legno ha trafitto il treno all’altezza dei sedili. Se i presenti fossero rimasti seduti sarebbero stati violentemente colpiti. A bordo c’erano almeno 100 persone: grazie al gesto dell’uomo, si sono salvati tutti precipitandosi a terra. In questo modo, la forza d’urto si è attutita.

Immagine 1 di 3
  • Macchinista ai passeggeri: "Stiamo per colpire tir"
  • Macchinista ai passeggeri: "Stiamo per colpire tir"
Immagine 1 di 3

TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'