blitztv

YOUTUBE Maltempo Nord Italia, violenta grandinata a Milano

Maltempo Nord Italia, violenta grandinata a Milano

Maltempo Nord Italia, violenta grandinata a Milano

MILANO – Prosegue l’emergenza maltempo nel nord Italia. Nella mattinata Milano è stata colpita da una violenta grandinata. Chicchi come nocciole si sono abbattuti sulla zona a ovest fra Turbigo, Legnano e Cerro Maggiore (in fondo alla pagina il video dell’Agenzia Vista/Alexander Jakhnagiev).

La tromba d’aria e la grandine, in Lombardia hanno provocato danni per cento milioni di euro all’agricoltura. Lo ha reso noto Coldiretti, precisando che sono stati sventrati tremila metri quadrati di serre, e danneggiati vigneti e uliveti. La tempesta di ghiaccio e vento ha colpito a macchia di leopardo: sono stati coinvolti filari di vigna, piante di ulivo e colture sotto serra. Dopo le gelate a sorpresa della primavera scorsa – spiega la Coldiretti Lombardia, le grandinate sparse.

“Il conto dei danni – sottolinea il presidente Ettore Prandini – ammonta a circa 100 milioni di euro in Lombardia e supera i 2 miliardi a livello nazionale. Chicchi di grandine grossi come uova non lasciano scampo. Negli ultimi dieci anni in Italia abbiamo avuto 14 miliardi di euro di danni per colpa delle anomalie climatiche”.

Da maggio ad agosto in Lombardia vi è stata una grandinata ogni dieci giorni. Secondo Coldiretti, nella regione in questo arco di tempo si sono abbattute complessivamente 13 tempeste di ghiaccio, con chicchi che andavano dalla grandezza di un nocciolo a quella di un uovo.

In questi tre mesi e mezzo sono stati colpite vigneti, uliveti, frutteti, con danni del 30% sulle aree coinvolte, ma con punte anche del 90%. “Non è solo la dimensione dei chicchi a fare danni – afferma la Coldiretti Lombardia – ma anche la violenza del vento che ne aumenta la potenza distruttiva. Siamo di fronte quest’anno al moltiplicarsi di eventi estremi con l’alternarsi di caldo anomalo, siccità, bombe d’acqua, grandinate violente. Senza parlare dei danni provocati dagli incendi. Complessivamente, nel 2017 a livello nazionale danni per due miliardi”.

To Top