blitztv

YOUTUBE Melbourne, auto invade zona pedonale: 3 morti investiti

YOUTUBE Melbourne, auto invade zona pedonale: 3 morti investiti

Melbourne, auto invade zona pedonale: 3 morti investiti

MELBOURNE – Un automobilista ha invaso una zona pedonale di Melbourne, in Australia, uccidendo almeno tre persone e ferendone altre 20: lo ha reso noto la polizia, che ha escluso la matrice terroristica. Poco prima della strage l’uomo è stato visto mentre guidava in modo spericolato nel mezzo di un grande incrocio nel centro della città: l’automobilista ha poi imboccato una strada pedonale travolgendo numerosi passanti ed ha proseguito la sua corsa sul marciapiede della strada investendo altre persone.

Molti hanno subito pensato ad un attacco terroristico, ma la polizia – che ha arrestato l’uomo sul posto – ha escluso questa possibilità spiegando che l’episodio potrebbe essere legato ad un accoltellamento avvenuto sempre a Melbourne qualche ora prima, ma non ha fornito ulteriori dettagli.

Le strade della città erano piene di poliziotti armati perché a Melbourne si sta svolgendo il torneo di tennis dell’Australian Open. “I paramedici stanno curando diverse persone colpite da una macchina a Bourke Street“, ha riferito una fonte del servizio ambulanze della regione di Victoria. La polizia non ha ancora accertato “le esatte circostanze dell’episodio” ma gli agenti hanno comunque chiuso l’area chiedendo alla gente di evitare la zona. Il comandante della polizia: “Si è schiantato di proposito. Non è un atto di terrorismo. Crediamo che sia collegato ad un accoltellamento avvenuto in precedenza nella parte meridionale della regione di Victoria”.

Testimoni riferiscono che prima di gettarsi con l’auto sui passanti “l’autista ha dato tutto gas da fermo facendo pattinare le ruote (burnout) da cui si è innalzata una nuvola di fumo per poi sollevare il piede dal pedale del freno e far partire quindi a razzo la vettura contro la folla”, riferisce la radio Abc. Tra i 20 feriti ci sarebbe anche un bimbo in tenera età.

To Top