Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Messico, detenuto interrogato con sacchetto in testa

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

CITTA’ DEL MESSICO – Detenuto interrogato con sacchetto in testa. Alcuni agenti di polizia interrogano un detenuto mettendogli la testa in un sacchetto di plastica. Il video choc arriva dal Messico, in un carcere che si trova vicino a Città del Messico, ed è raccapricciante. Nel filmato si vedono alcuni agenti di polizia utilizzare un sacchetto. Vittima è il detenuto Silverio Rodriguez Martinez condannato per omicidio a mano armata.

Nelle immagini, Martinez è ripreso seduto sulla sedia mentre viene interrogato. Ad un certo punto un agente si avvicina con un sacchetto di plastica e glielo mette in testa stringendo per non far passare aria mentre un altro prende il tempo con un cronometro. La tortura viene utilizzata per estorcere confessioni ed è già nota alle cronache: lo scorso anno fu una donna a subire lo stesso crudele trattamento.

Uno dei torturatori, dopo la diffusione del video è stato rimosso dall’incarico. A seguire il video del detenuto interrogato con sacchetto in testa.

 

Immagine 1 di 8
  • Messico, detenuto interrogato con sacchetto in testa
Immagine 1 di 8

PER SAPERNE DI PIU'