blitztv

YOUTUBE Messico: sparatoria in discoteca a Playa del Carmen, anche un italiano morto

YOUTUBE Messico: sparatoria in discoteca, almeno 4 morti

Messico: sparatoria in discoteca, almeno 4 morti

PLAYA DEL CARMEN – Un uomo armato ha ucciso almeno 4 persone e ferito altre nove facendo irruzione in una discoteca a Playa del Carmen, località turistica messicana sull’oceano Atlantico. Tra le vittime ci sarebbe anche un italiano, Daniel Pessina. Lo ha reso noto la polizia. Il club, il Blue Parrot, stava ospitando un evento del festival musicale Bmp.

Sui social network si moltiplicano i messaggi, le foto e i video ripresi dai turisti che si trovano a Playa del Carmen, molti per seguire per il festival di musical elettronica Bpm. “Qualcuno è entrato nel club a Playa del Carmen e ha cominciato a sparare, 4-5 morti e molti feriti. Restate nei vostri fottuti alberghi se siete qui per il Bpm”, ha scritto su Twitter il DJ scozzese Jackmaster, che partecipava alla serata di chiusura del festival nel locale Blue Parrot.

Sono turisti stranieri tre delle persone uccise. Lo ha dichiarato Cristina Torres, sindaco di Solidariedad -il comune del quale fa parte Playa del Carmen- in dichiarazioni alla stampa locale. Secondo le prime ricostruzioni dei media, in base alle testimonianze diffuse sui social network, intorno alle 3 del mattino (le 9 in Italia) almeno un uomo armato ha aperto il fuoco davanti al locale Blue Parrot, dove c’era la festa di chiusura del festival di musica elettronica Bpm. “Non sono entrati nel locale, hanno sparato contro l’accesso principale da fuori. Nessuno è entrato nella discoteca, sembrava che volessero sparar per uccidere il massimo possibile di gente”, ha raccontato Valerie Lee, collaboratrice della rivista britannica Mixmag. Le persone rimaste uccise nell’attacco sarebbero almeno 5.

Fra le vittime dell’attacco vi sono colombiani, canadesi e statunitensi. Tre, tra l’altro, sarebbero guardie di sicurezza.

To Top