Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Misteriose dune su Marte: simili alle onde del mare ma…

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Misteriose dune su Marte: delle strutture marziane, nel senso più letterale del termine, sono state individuate sulla superficie del Pianeta Rosso. Non assomigliano a nulla che conosciamo, né sulla Terra né altrove. Sono dune molto particolari, le cui increspature ricordano le onde del mare, più che le colline terrestri. Ad individuarle è stato un team di ricercatori del California Institute of Technology, che ha combinato gli scatti forniti dal Mars Reconnaissance Orbiter e dal rover Curiosity.

Le dimensioni di queste strutture cambiano a seconda della densità atmosferica. Il fatto che siano in grado di preservarsi nel tempo, le rende particolarmente importanti per scoprire informazioni sull’evoluzione del pianeta. Come spiega il sito dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana):

” (…) Questi misteriosi depositi sedimentari sono stati formati dai venti marziani, nonostante il loro aspetto sia più simile a dune formate dall’acqua. Gli scienziati hanno confrontato le immagini delle dune marziane con quelle ottenute da una serie di esperimenti realizzati nei fiumi terrestri: ecco trovata l’unica, lontana analogia, proprio tra il comportamento del vento marziano e quello dell’acqua terrestre nel formare le dune. In entrambi i casi, si formano strutture a forma di “letto” (bedforms), che presentano estensione uniforme ma profili asimmetrici”.

Intanto il Pianeta Rosso continua ad entusiasmare gli appassionati di ufologia, che continuano a fornire foto di strutture “sospette” che testimonierebbero la presenza degli extraterrestri su Marte. Di scientifico c’è ben poco, se non niente, ma tanto basta per chi vuole crederci a poter parlare di alieni. Per esempio alcuni giorni fa un cacciatore di alieni ha reso noto di aver individuato una sagoma umana su Marte. La misteriosa figura è stata ripresa sempre dal Rover Curiosity. In realtà, l’ipotesi più plausibile è che fosse una semplice roccia, che per via della sua forma poteva ricordare una persona posizionata di profilo.

 


TAG:

PER SAPERNE DI PIU'