Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Monteforte Irpino: VIDEO choc del bus che precipita dal viadotto

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

AVELLINO – L’autobus viaggia sulla corsia di destra lungo l’autostrada A16 Napoli-Canosa. All’improvviso un bullone si sgancia e il bus comincia a sbandare. Poco distante c’è un incolonnamento, l’autista cerca in tutti i modi di evitare lo schianto spostandosi sulla corsia di emergenza. Alla fine la collisione è inevitabile, alcune auto vengono sbalzate sulla carreggiata: l’autobus sfonda il guardrail e precipita giù nella scarpata. E’ quanto si vede in un terrificante video dell’incidente avvenuto il 28 luglio 2012, sul viadotto Acqualonga a Monteforte Irpino, in provincia di Avellino.

Il filmato choc, fortunatamente, non è reale ma una ricostruzione fatta al computer dalla Polizia Stradale. Il risultato mette comunque i brividi. Il video è stato proiettato durante le udienze preliminari al processo che vede imputate 15 persone. Nella tragedia persero la vita 40 persone, di ritorno da una gita a Pietrelcina, in provincia di Benevento.

Gli esperti della Polizia Stradale hanno riprodotto il tragico percorso del bus, dal momento in cui la rottura di una parte della trasmissione mette fuori uso i freni, ai tentativi dell’autista di rallentare la folle corsa del pullman sulla discesa sfruttando l’attrito contro le barriere laterali della carreggiata.

La fase finale della corsa è inquietante: il bus non ce la fa più ad evitare le auto incolonnate per un restringimento della carreggiata, ne viene fuori una serie di collisioni a catena. Poi i new jersey laterali cedono e l’autobus precipita da un’altezza di circa 30 metri.

 


PER SAPERNE DI PIU'