Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE MotoGp, l’incidente tra Loris Baz e Pol Espargaro

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LONDRA – Spaventoso incidente alla prima curva del Gp di Silvestone. Dopo pochi secondi dal via il pilota francese Loris Baz ha perso il controllo della sua moto cadendo addosso a Pol Espargaro. Epargaro è stato portato via in barella, per Daz i soccorsi si sono rivelati più complessi.

“E’ stata una gara bellissima, ha regnato l’ignoranza”. E’ un euforico Valentino Rossi quello che si presenta ai microfoni dei cronisti presenti a Silverstone al termine del GP di MotoGP di Gran Bretagna, chiuso al terzo posto alle spalle di Maverick Vinales e Cal Crutchlow. “Per il campionato sono solo tre punti guadagnati su Marquez (quarto oggi, ndr) però sono molto soddisfatto. Non ho mai rinunciato, ho lottato dall’inizio alla fine”.

Un terzo posto raggiunto con le unghie e con i denti da Valentino Rossi che ha indovinato la scommessa delle mescole degli pneumatici: “Siamo andati in difficoltà ma ha pagato la scelta di montare la gomma dura davanti – prosegue -. E’ stata una scommessa difficile perché non l’ho mai provata: nel giro di ricognizione ho deciso di andare con questa, se fossi partito con la morbida sarei arrivato molto più indietro”.

Una gara definita ‘ignorante’ dal Dottore che ha messo in mostra tutto il suo valore con continui sorpassi e controsorpassi: “Iannone, Crutchlow e Marquez andavano più di me ma non ho mollato. Sono felice non tanto per i punti conquistati in campionato ma per il podio. Dovevo lottare dalla prima all’ultima curva visto che tanti piloti erano più veloci di me. Da qui alla fine della stagione dobbiamo puntare sempre al podio”.

Non poteva ovviamente mancare una considerazione su Vinales, alla prima vittoria in MotoGP e prossimo compagno dello stesso Valentino nel 2017 in Yamaha: “E’ un grandissimo pilota, l’anno prossimo in Yamaha sarà dura – precisa Rossi -. Sono felice anche per il team Suzuki ma settimana prossima a Misano devono arrivare dietro. Sarà il weekend più importante della stagione. Ci vediamo tutti lì”.

Initialize ads