Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Valentino Rossi-Marquez, arriva la stretta di mano

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

BARCELLONA – Stretta di mano tra Valentino Rossi e Marc Marquez. Dopo la vittoria nel GP di Catalogna, il pesarese, che stava festeggiando coi suoi uomini, ha visto Marquez al suo fianco e gli si è avvicinato per congratularsi della gara e della battaglia che hanno avuto in pista.Ha vinto l’italiano e Marquez gli fa i complimenti: “Rossi ha fatto una grandissima gara, ha guidato bene e ha meritato la vittoria”. Tutti sono rimasti colpiti dalla stretta di mano con Rossi nel parco chiuso: “Sì, era vicino a me – ha raccontato Marc – lo guardavo ma non sapevo le sue intenzioni. Alla fine i nostri sguardi si sono incrociati e e ci siamo stretti la mano. Credo sia importante per il motociclismo”.

Marquez ha ammesso che era Valentino ad avere la gara in pugno: “Abbiamo fatto una gara bellissima, con temperature più alte è stato faticoso ma abbiamo lottato fino alla fine, abbiamo fatto una bella gara per Luis Salom. Il duello con Valentino? Facevo l’elestico, ho provato alla fine a passarlo, ma timidamente perché quando ho visto “Lorenzo out” e la testa è cambiata, ho visto i punti a disposizione e ho pensato al campionato. Ho rischiato di cadere? Sì ho toccato col gomito il cordolo, ero al limite e un po’ in difficoltà, quando ho visto che la gomma davanti si muoveva ho capito che avrebbe vinto Valentino”. Ora Marc spera che la Honda gli dia una moto ancora più competitiva: “Meglio in rettilineo? Non so, la mia moto è la stessa del Qatar, ancora il passo avanti non c’è stato, vediamo domani nei test. Di sicuro ci hanno aiutato le modifiche alla pista nel finale e il vento in rettilineo che rallentava chi era davanti a noi”.

 

 


PER SAPERNE DI PIU'