Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Neymar sanguina in campo: gomitata al volto nel match con Bolivia

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – L’asso del Brasile Neymar trascina la sua nazionale al successo nel match valevole per le qualificazioni mondiali contro la Bolivia, vinta dai vereoro per 5-0. Durante il match, capita però che il boliviano Yasmani Duk metta ko l’attaccante del Barcellona con una gomitata punitiva. Tanta paura, ma non sembrerebbe nulla di grave. Neymar poco dopo si rialza. Il Brasile vince 5-0 e Neymar è il marcatore della prima rete del match.

Neymar da Silva Santos Júnior è nato il 5 febbraio 1992. Paragonato a Pelé, è considerato uno dei maggiori talenti del calcio mondiale. Soprannominato O Ney dai tifosi brasiliani per l’assonanza con O Rei, soprannome di Pelé, insieme a Lionel Messi e Luis Suárez ha fatto parte del tridente (chiamato MSN dalle iniziali dei cognomi) più prolifico della storia del Barcellona e del calcio spagnolo. Secondo quanto riportato dalla rivista France Football, al 2015 è il terzo calciatore più ricco dell’anno con 36,5 milioni di euro come stipendio (1,6 al mese e il resto in pubblicità), piazzandosi dietro a Lionel Messi (65) e Cristiano Ronaldo (54).


PER SAPERNE DI PIU'