Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Nuova Zelanda, effetti terremoto: voragini sulle montagne

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

CHRISTCHURCH – Alcune foto mostrano un’enorme voragine nella terra che si è aperta, in Nuova Zelanda, dopo il devastante terremoto dei giorni scorsi. Le foto sono state scattate a Conway vicino Kaikoura, in una zona rurale del paese. Le foto mostrano una crepa che attraversa una collina. Il luogo non è lontano da quello in cui alcune mucche sono rimaste bloccate su una piccola isola di erba nel momento in cui il sisma di magnitudo 7,8 che ha colpito il Paese lo scorso fine settimana.

Il paese è stato scosso da quasi 800 scosse di terremoto nelle ultime ore dopo il massiccio sisma di magnitudo 7,8 che ha colpito vicino a Christchurch alla mezzanotte di domenica. Due persone sono morte in seguito alle scosse e migliaia di persone sono rimaste sfollate. I residenti della regione di Kaikoura ora sono in pericolo. A causa del sisma, delle frane hanno lasciato la zona senza acqua. Le navi della marina militare neozelandese stanno rifornendo con delle autobotti le popolazioni senza acqua. Entro domani (mercoledì 16 novembre) le linee idriche verranno ripristinate. Questo terremoto arriva dopo quello devastante che, nel 2011, ha ridotto gran parte di Christchurch ad un cumulo di macerie.

Immagine 1 di 3
  • Nuova Zelanda, effetti terremoto voragini sulle montagne3
Immagine 1 di 3


PER SAPERNE DI PIU'