blitztv

YOUTUBE Paolo Villaggio tifava M5s. “Outing” del figlio alla camera ardente in Campidoglio

"Paolo Villaggio tifava M5s". Outing del figlio alla camera ardente in Campidoglio

“Paolo Villaggio tifava M5s”. Outing del figlio alla camera ardente in Campidoglio

ROMA – E’ aperta dalle 9.30 la camera ardente di Paolo Villaggio, allestita nella sala della Protomoteca in Campidoglio. L’attore comico, volto per decenni di personaggi che hanno fatto la storia del cinema italiano come il ragionier Ugo Fantozzi, è deceduto lunedì mattina ad 84 anni.

“Beppe è stato gentile, mi ha detto che gli dispiace. Io gli ho detto, mi raccomando, confido in voi. Anche a mio padre ultimamente piacevano i 5 Stelle, come piacciono a me”. A raccontarlo ai cronisti è Pierfrancesco Villaggio, parlando dell’ incontro avvenuto con Beppe Grillo, alla camera ardente del padre.

Oltre a Grillo, alla Protomoteca in Campidoglio si è presentato Davide Casaleggio, Virginia Raggi e tanto gente comune. Grillo e Casaleggio, dopo aver reso omaggio a Villaggio, hanno salutato la sindaca di Roma in Campidoglio.

San raffaele

Davanti alla bara, posta su un tappeto rosso, il cuscino di rose bianche della famiglia. “Sarebbe felicissimo dell’addio in Campidoglio e soprattutto della presenza di tutte queste persone, mi diceva sempre che la vera sfortuna è morire durante i mondiali perché non ti si fila nessuno – racconta il figlio Pierfrancesco -. Ho avuto la fortuna di stargli molto vicino negli ultimi 5 anni e questo mi ha dato modo di instaurare un rapporto che non avevo mai avuto prima. Ogni volta che tornavo da un viaggio con lui ero esausto perché era una persona complessa – ricorda ancora -, oggi pagherei per fare uno di quei viaggi. Non sono io a doverlo dire, ma della sua eredità artistica resterà sicuramente la maschera di Fantozzi, con il rispetto dovuto quella interpretazione me lo fa paragonare a Totò”.

Tra i primi a portare il cordoglio delle istituzioni è stato il ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini. Nel pomeriggio di oggi, mercoledì 5 luglio, alle 18 si svolgerà invece una cerimonia laica in memoria di Villaggio presso la Casa del Cinema di Villa Borghese. Agenzia Vista pubblica le prime immagini della camera ardente.

To Top