Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Pescatore attaccato alle gambe da squalo

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ALBANY – Un pescatore australiano era a caccia di sgombri con il suo fucile subacqueo in acqua ad Albany a circa 400 chilometri da Perth in Australia. Brad Vale, 19 anni, improvvisamente è stato attaccato da uno squalo lungo 2,5 metri.

Il giovane era immerso al largo di Coral Bar quando è stato raggiunto da uno squalo che si era innervosito e che come reazione ha cominciato a mordere il ragazzo.

A Perth Now, Vale ha raccontato che lo squalo “ha fatto un giro intorno a me e io gli ho dato una gomitata. Prima che me ne accorgessi l’animale stava già masticando il mio intestino”.

In realtà, la giovane pescatore di sgombri è andata bene dato che, malgrado lo spavento, lo squalo gli ha solo bucato la muta: “Stavo per sparare, ma non ho avuto il tempo di farlo. Ho cercato di colpirlo ma se n’è andato via velocemente”. Il filmato mostra lo squalo con la bocca che addenta quello che sembra essere la coscia di Vale che nel frattempo cerca disperatamente di riempire di calci il pesce.

Lo squalo, dopo aver forato la muta si è allontanato velocemente. Vale racconta di aver visto diverse volte gli squali durante le immersioni, ma di non essere mai stato attaccato né lui, né i suoi amici anch’essi occupati nella pesca, nel momento in cui Brad è stato attaccato. 

Immagine 1 di 7
  • YOUTUBE Pescatore attaccato alle gambe da squalo
Immagine 1 di 7

 

 


PER SAPERNE DI PIU'