blitztv

YOUTUBE Picchiata in bagno a 12 anni dai bulli: madre denuncia la scuola

LOUISVILLE – Una ragazza di 12 anni viene brutalmente picchiata nel bagno della scuola media in cui studia. Colpita ripetutamente sul volto, viene lasciata a terra con gravi ferite. E’ accaduto lo scorso 14 aprile verso le 11 di mattina alla Crosby Middle School di Louisville nello Stato americano del Kentucky. La tragica scena è stato in parte ripreso da un telefonino e pubblicata su YouTube.

Hollie King è la madre della ragazza. Alle tv locali ha raccontato che sua figlia è rimasta a terra sanguinante per diverso tempo, dopo essere stata picchiata: “Quando l’ho portata al pronto soccorso, mi hanno detto che lei è stata fortunata del fatto che non le sia venuta un’emorragia celebrale interna”. La donna, ora accusa la scuola della figlia di non essere intervenuta e per questo motivo, lei e il marito hanno deciso di sporgere denuncia sostenendo che la scuola Crosby non farebbe molto per difendere i propri alunni. Ai genitori si sono uniti altri sette genitori che chiedono la stessa cosa.

“In quella scuola c’è una lotta di sopravvivenza contro il più forte” ha dichiarato Teddy Gordon, l’avvocato che rappresenta le famiglie.  Secondo quanto scrive il Daily Mail che cita sempre i sito locali, la scuola ha avuto 421 alunni puniti negli ultimi mesi, il numero maggiore tra tutte le scuole che fanno parte del Jefferson County Public School. Ora l’avvocato chiede i danni alla contea di Jefferson, come risarcimento del fatto che molti studenti sono passati alle costose scuole private. Alcuni tra questi alunni hanno inoltre dovuto ricorrere a spese mediche e psichiatriche.

San raffaele

To Top