blitztv

YOUTUBE Pisogne (Brescia): timbrava cartellino e andava al suo orto: operaio comune denunciato

Timbrava cartellino e andava al suo orto: operaio comune denunciato a Pisogne (Brescia)

Timbrava cartellino e andava al suo orto: operaio comune denunciato a Pisogne (Brescia)

MILANO – Timbrava il cartellino in comune, dove lavorava, ma poi andava al bar, dove trascorreva alcune ore, oppure riposava in auto, oppure ancora coltivava il suo orto.

E’ stato scoperto dai militari della Tenenza della Guardia di Finanza di Pisogne (Brescia) che per cinque mesi hanno tenuto d’occhio un operaio comunale, impiegato con mansioni generiche al comune di Darfo Boario Terme (Brescia): tra l’ottobre 2016 ed il marzo 2017, si era più volte e ingiustificatamente allontanato dal posto di lavoro per occuparsi di faccende private per gran parte della giornata lavorativa. L’uomo è stato denunciato per il reato di truffa aggravata ai danni dello Stato.

San raffaele

To Top