Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Pitbull attaccano due adolescenti: poliziotto le salva sparando ai cani

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

BROWN DEER – Due pitbull si sono scagliati contro due ragazzine di 14 anni a Brown Deer, nello Stato americano del Wisconsin. I cani avevano iniziato a seguire le due ragazzine. Ad un certo punto le hanno attaccate scagliandole a terra entrambe. I due cani non accennavano a lasciare la presa. Fortunatamente transitava non poco lontano una pattuglia della polizia ed ha registrato la scena con la dashcam. L’agente è intervenuto ed è stato costretto a sparare numerosi colpi contro uno dei pitbull. Il cane però, prima di morire ha provato a scagliarsi anche contro l’agente.

Ore le due adolescenti sono ricoverate in ospedale: le loro ferite sono gravi avendo subito diversi graffi e morsi sul corpo, ma non sono in pericolo di vita. l’aggressione è avvenuta alle 4,30 di pomeriggio del 29 settembre. Nel video si vede uno dei cani che attacca una delle due adolescenti. L’altra è poco più in là ferita a terra.

Uno dei due pitbull non è stato ucciso dato che nel momento in cui l’agente ha sparato si è allontanato. Il capo della polizia Michael Kass ha Fox 6 che ora è stato preso in consegna dalla Animal Control di Milwaukee (MADACC). Il proprietario del cane ha chiesto che venga ucciso con l’eutanasia e sta cooperando con la polizia. L’uomo ha raccontato di non conoscere le due quattordicenni.

Immagine 1 di 2
  • Pitbull attaccano due adolescenti2
Immagine 1 di 2


PER SAPERNE DI PIU'