Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Porta di vetro crolla finendo su testa bambino

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

CANTON – Due bambini stanno giocando davanti alla porta di un negozio della città cinese di Canton (Guangzhou in cinese). Improvvisamente l’enorme porta di vetro cede e cade in avanti finendo contro la testa di uno dei due ragazzini. La porta gli cade addosso e lui la rompe con la testa frantumqandola in mille pezzi.

Il drammatico incidente è avvenuto sabato 6 agosto. Il ragazzino, dopo il crollo è stato medicato e se l’è cavata con sei punti in testa. L’amichetto invece, a parte lo spavento sembra essersela cavata.

Nei giorni scorsi, un bimbo di 8 anni è morto dissanguato in casa dopo essersi ferito alla gamba destra urtando per sbaglio il vetro di una portafinestra che si era rotta. L’incidente è avvenuto nel primo pomeriggio di venerdì 5 agosto in un appartamento al terzo piano di un condominio di edilizia popolare in via Benini, zona San Donato a Bologna.

Il bambino, Alessandro, nato a Bologna da madre capoverdiana e padre sudanese, a quanto pare era in casa solo, mentre la madre e la sorella di 24 anni erano uscite a fare la spesa. Forse voleva aiutare il nipotino di 3 anni che era rimasto chiuso nel terrazzino. Fatto sta che per cercare di liberarlo avrebbe dato un calcio alla finestra, ma il vetro si è rotto e gli ha reciso l’arteria della gamba destra, causando l’emorragia che lo ha ucciso.

Immagine 1 di 5
  • Porta di vetro crolla finendo su testa bambino
Immagine 1 di 5

Initialize ads


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'