Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Punti neri giganti rimossi dalla schiena

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Punti neri giganti rimossi dalla schiena. Arriva dalla Gran Bretagna l’ennesimo video disgustoso su rimozione di brufoli e affini. Stavolta il dottor Sandra Lee si cimenta con la rimozione di grossi punti neri dalla schiena di un paziente. Un video da consumare lontano dai pasti e con immagini che possono, se non disturbare, fare legittimamente schifo. A voi la scelta.

Cosa sono i punti neri e come si formano lo spiega Wikipedia. I comedoni, conosciuti anche come punti neri, sono formazioni di colore giallastro o nerastro che si sviluppano sulla superficie della pelle. Il comedone è una tipica manifestazione di una eruzione acneiforme. In presenza di papule e pustole può essere un segno dell’acne anche se non è necessariamente associato ad una specifica patologia. La parola deriva dal latino: comedōne, propriamente ‘mangione’, nome dato nel medioevo ai vermi che infestavano la carne putrefatta ed i cadaveri, per suggerire l’aspetto vermiforme di un punto nero quando viene espulso.

Si tratta di una occlusione dell’ostio follicolare nel cui interno si trovano grassi, cheratina, melanina, peli e batteri, tra cui il Propionibacterium acnes. Sono classificati come :

comedoni aperti, detti anche punti neri. Il colore marrone o nero è dovuto alla ossidazione superficiale del comedone,
comedoni chiusi, detti anche punti bianchi, possono essere simili ai cosiddetti “grani di miglio”,
macrocomedoni, superiori al millimetro,
microcomedoni, tipicamente non visibili ad occhio nudo.

Immagine 1 di 5
  • YOUTUBE Punti neri giganti rimossi dalla schiena6
Immagine 1 di 5

TAG:

PER SAPERNE DI PIU'