Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Quando Barack Obama ridicolizzò Trump nel 2011

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NEW YORK – Siamo a maggio del 2011. Barack Obama, durante la cena dei corrispondenti alla Casa Bianca, costretto nei giorni precedenti a mostrare il suo certificato di nascita per dimostrare di essere un vero americano dopo le polemiche sollevate da Donald Trump, si prende la rivincita sul magnate prendendolo in giro davanti ai giornalisti.

Dopo aver mostrato ai presenti il video del cartone animato “Il re Leone”, con la nascita del leoncino Simba, il presidente si rivolge a Trump, presente in sala. “Adesso può dedicarsi a questioni più importanti come il fallimento della missione sulla luna, o cosa accadde veramente a Roswell, o dove sono Biggie e Tupac”. Trump, presente alla cena, accusa il colpo in silenzio. E ora, passati 5 anni, The Donald si è preso una bella rivincita battendo Hillary Clinton alle presidenziali.


PER SAPERNE DI PIU'