Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rafael Nadal, trapianto di capelli: ma per ora è…spelacchiato

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

MADRID – Rafael Nadal si è sottoposto a un trapianto di capelli in una clinica di Madrid ma per ora è spelacchiato. Un intervento eseguito in anestesia locale e suddiviso in due sessioni in due giorni consecutivi, per un totale di oltre 10 ore. Il look definitivo dell’iberico sarà visibile tra 6 mesi, il tempo necessario al trattamento per produrre i suoi effetti.

Un intervento che sarebbe stato lungo e doloroso: due sedute per un totale di dieci ore sotto ai ferri in anestesia locale. È stato eseguito anche un trapianto di cute dalla nuca alle zone in cui i capelli erano ormai diradati. Il vincitore di nove Roland Garros ed ex numero 1 al mondo, secondo quanto scrive sempre El Mundo Deportivo, dopo l’intervento avrebbe avuto ripercussioni per un paio di settimane: avrebbe avuto grossi problemi a dormire ed ha allenato di allenarsi per evitare sudore e traumi. I risultati dell’intervento, si apprende, dovrebbero vedersi tra circa sei mesi: il tempo necessario perché il trapianto attecchisca.


PER SAPERNE DI PIU'