blitztv

YOUTUBE Rapina finisce in tragedia: commesso risponde al fuoco e uccide il ladro

YOUTUBE Rapina finisce in tragedia: commesso risponde al fuoco e uccide il ladro

La rapina finita in tragedia è stato ripresa da una telecamera di sicurezza all’interno di un negozio dove una giornata come un’altra si è trasformata in un far west. Un impiegato di un Happy’s Package, ad Atlanta, in Georgia, ha sparato e ucciso un rapinatore che lo aveva minacciato con una pistola.

Come si vede nelle immagini, Emmanuel Henry, 22 anni, entra nel negozio e inizia a guardarsi intorno tra gli scaffali prima di sferrare l’attacco: pochi secondi e, dopo essersi avvicinato al bancone, ci salta su e inizia a minacciare con una pistola un commesso per farsi consegnare i contanti in cassa.

L’impiegato, in preda al panico, afferra una pistola nel tentativo disperato di salvarsi: il suo gesto fa infuriare Henry che gli spara un colpo senza, però, riuscire a ferirlo. A quel punto il commesso inizia a far fuoco contro il ladro. Tre colpi che colpiscono il malvivente a entrambe le braccia e alla spalla sinistra.

Henry tenta di fuggire, ma la polizia lo trova steso in un prato poco lontano dal negozio in cui aveva tentato di mettere a segno il colpo: come riporta l’Atlanta Journal Constitution è stato trasportato con urgenza al Grady Memorial Hospital dove è morto poche ore dopo il ricovero.

La polizia ha reso noto che Henry aveva alle spalle una carriera criminale ed era stato implicato in almeno altre nove rapine. Dalle prime informazioni, gli investigatori hanno deciso di non perseguire il commesso che ha ucciso il malvivente in quanto ha agito per legittima difesa.

To Top