Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rinoceronte nero non ama essere fotografato e punta l’auto

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

ROMA – Un turista che sta visitando il Kruger Park in Sudafrica decide di scattare alcune foto ad un rinoceronte nero. Quest’ultimo non sembra però essere molto felice di essere il protagonista di un servizio fotografico e decide di puntare l’auto del turista decidendo di caricarlo.

Il fotografo si trova sul sedile del passeggero: per evitare che l’auto venga danneggiata dal corno dell’animale, come si sente nel video, l’uomo chiede ad alta voce di mettere in moto per riuscire a scappare. Non si capisce cosa accade ma a giudicare dal filmato sembra che ce l’abbiano fatta a scappare via.

Il rinoceronte nero è originario delle aree orientali e centrali dell’Africa, compresi Kenya, Tanzania, Camerun,Sudafrica, Namibia e Zimbabwe. Nonostante questo rinoceronte venga chiamato nero, è in verità di colore grigio, bruno o bianco. Il suo nome in swahili è kifaru. Alla specie venne dato questo nome per distinguerla dal rinoceronte bianco, anche se queste due specie non sono facilmente distinguibili tra loro dal colore. La parola white, bianco, usata per indicare il “rinoceronte bianco”, deriva dalla parola afrikaans che significa largo, in inglese wide, e non bianco.

L’Unione Internazionale per la Conservazione della Natura ha annunciato il 7 luglio 2006 che una delle sue quattro sottospecie, il rinoceronte nero dell’Africa occidentale (Diceros bicornis longipes), è stata dichiarata ufficialmente estinta.

Immagine 1 di 6
  • Rinoceronte nero non ama essere fotografato e punta l'auto
Immagine 1 di 6

PER SAPERNE DI PIU'