Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rio 2016, Erika Fasana: lo spettacolare salto all’indietro

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

RIO DE JANEIRO – E’ arrivata solo sesta nel corpo libero alle Olimpiadi di Rio 2016, ma la sua performance non è passata inosservata. Il web, infatti, dopo la statunitense Simone Biles, ha idealmente incoronato lei, l’italiana Erika Fasana, per il suo salto all’indietro perfetto.

Il video dell’esibizione è diventato virale sul web, con molti utenti che hanno commentato stupiti: “E’ incredibile che non sia sul podio” scrive qualcuno, “Il suo corpo ruota intorno al naso” scrive un altro. E ancora: “Incredibile, fino all’ultimo non muove i suoi occhi dal pavimento”.

Nella stessa gara era impegnata anche l’altra italiana, Vanessa Ferrari, che ha sfiorato il podio piazzandosi quarta.

Erika Fasana, nata a Como nel 1996, ha vinto cinque medaglie al Festival olimpico della gioventù europea del 2011 e, a soli 16 anni, faceva già parte della squadra olimpica che ha partecipato alle Olimpiadi di Londra 2012.

È stata la seconda ginnasta in Italia ad eseguire lo Tsukahara avvitato “Silivas” al corpo libero (un doppio salto indietro con doppio avvitamento) dopo Vanessa Ferrari, e la prima ginnasta italiana a presentare il Chusovitina (un doppio salto teso con un avvitamento).

Dal 14 settembre 2015 è caporale dell’Esercito italiano, membro della squadra femminile del Centro Sportivo Olimpico dell’Esercito.

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'