Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rissa su aereo, pilota a passeggero: “Non toccare la mia hostess”

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LEXINGTON – “Non toccare la mia hostess”. Un aereo dell’American Airlines in volo da Lexington a Charlotte è salito a bordo un passeggero completamente ubriaco. L’uomo mentre l’aereo era in volo ha cominciato a dare fastidio alla hostess ed è arrivato a metterle le mani addosso. Il pilota è intervenuto ed ha atterrato l’uomo al grido di “non toccare la mia hostess”.

Non è la prima volta che accade una cosa del genere. Lo scorso giugno, un passeggero ubriaco che si trovava a bordo di un volo partito da Londra e diretto a Lima in Lettonia è stato costretto a fare un atterraggio di emergenza a Danzica in Polonia. Qui, un cittadino lettone di 46 anni, dopo il suo continuo rifiuto a stare calmo e seduto, è stato fatto scendere dall’aereo ed è stato prelevato da alcuni agenti di polizia armati e mascherati.

L’uomo, secondo quanto raccontano gli altri passeggeri era volgare e disturbava le altre persone a bordo. Era aggressivo e si rifiutava di obedire alle indicazioni fornite dal personale di bordo. Dopo essere stato trascinato fuori, l’uomo è stato messo in una stanza a smaltire la sbornia. Nonostante il comportamento aggressivo non ha opposto resistenza e dopo aver dormito per qualche ora, il 46enne è stato multato di ben 260 euro.

Immagine 1 di 7
  • Rissa su aereo, pilota a passeggero: "Non toccare la mia hostess3
Immagine 1 di 7

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'