Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Rolls Royce, flotta di “navi droni” senza marinai a bordo

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LONDRA – E’ il futuro della navigazione, ma senza marinai a bordo: Rolls Royce ha rivelato il progetto di una flotta di “navi droni”, in grado di girare in mondo controllati solamente da una centrale “holodeck”, un Simulatore Ambientale Olografico. L’azienda inglese pensa che un’intera flotta di navi senza alcun marinaio a bordo potrà essere pronta per il 2020.

Oskar Levander, vice presidente della Marine Innovation Rolls Royce, ha detto che “non si tratta di capire se il progetto prenderà vita, ma quando”.

“La tecnologia deve capire che c’è bisogno di barche con un sistema completamente autonomo e saremo in grado di offrire questo genere di imbarcazioni alla fine di questa decade”. E prosegue: ” Le navi automatiche aprono decine di possibilità per ridefinire il modo in cui una nave è progettata, così come le sue funzioni. Quando non ci sono persone a bordo, ci sono meno vincoli da rispettare”.

Nei piani di Rolls Royce, il cargo verrebbe controllato dalla riva, utilizzando sia la tecnologia di realtà virtuale sia i droni di monitoraggio. In questo modo si riuscirebbero a ridurre i rischi per i naviganti e si potrebbero anche evitare incidenti.

Immagine 1 di 5
  • YOUTUBE Rolls Royce, flotta di "navi droni" senza marinai a bordo 6
Immagine 1 di 5

PER SAPERNE DI PIU'