Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Russia, il treno passeggeri che sparerà missili nucleari

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

BARGUZIN – La Russia sta sviluppando un treno camuffato che sarà in grado di percorrere 2500 chilometri in un giorno e lanciare razzi nucleari contro i nemici della Russia. A Svelare dettagli sul treno è il Daily Mail che spiega: i missili balistici saranno irriconoscibili e posizionati in treni che all’apparenza passeggeri o merci. La cosa assomiglia ad un film di James Bond, ma i treni sono già quasi ultimati. Un lancio di prova è avvenuto due settimane fa a Barguzin, presso il cosmodromo di Plesetsk. Su YouTube, un video realizzato già nel 2014 annunciava la realizzazione di questi treni muniti di missili.

Queste piattaforme per armi termonucleari invisibili, entreranno in funzione tra il 2018 e il 2020. I missili trasporteranno quattro enormi testate atomiche e potranno viaggiare fino a 11mila chilometri di distanza. 

L’esperto di difesa russo Victor Murakhovsky ha spiegato che i nuovi treni serviranno a dissuadere le spie straniere, spiegando che non siamo di fronte all’avvio della Terza guerra mondiale. Parti dei treni sono stati realizzati con le vecchie piattaforme realizzate in epoca sovietica, ha detto ancora Murakhovsky, spiegando che gli Usa provarono a realizzare un sistema simile durante la Guerra Fredda, abbandonando poi il progetto.

Immagine 1 di 8
  • Russia, il treno passeggeri che sparerà missili nucleari 4
Immagine 1 di 8