Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Sacrificio umano: cerimonia burla filmata al Cern di Ginevra

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

GINEVRA – Il Cern di Ginevra ha avviato un’indagine dopo la diffusione in rete di un video girato di notte all’interno del proprio campus in cui viene documentato un finto rituale con un sacrificio umano. Nel video visibile su YouTube si vedono diverse persone coperte da mantelli neri al centro della piazza del campus. La scena sembra una rievocazione occulta che mette in scena l’accoltellamento di una donna.

Le immagini sono state giudicate vere anche dal fatto che la persona che le riprende è nascosta. Nel momento in cui la rievocazione raggiunge il suo culmine, l’uomo impreca spaventato.

Un portavoce dell’Organizzazione europea per la ricerca nucleare ha espresso la posizione dell’Organizzazione a riguardo: “Queste scene sono state girate nei nostri locali, ma senza il permesso o la conoscenza ufficiale. Il Cern non tollera questo tipo di parodia, che può dar luogo a fraintendimenti circa la natura scientifica del nostro lavoro”.

L’accesso al campus, ha spiegato il portavoce, vengono controllate sistematicamente ad ogni ingresso sia di notte che di giorno,  aggiungendo che chi ha messo in scena lo scherzo doveva essere per forza in possesso di un badge.

Il video, a quanto pare, è solo una burla che sembra ricordare anche certi riti che vengono fatti nelle università anglosassoni. Per questa ragione, il portavoce ha concluso spiegando che “il Cern accoglie ogni anno migliaia di utenti scientifici provenienti da tutto il mondo e, a volte, alcuni di loro si fanno prendere la mano dall’umorismo. Questo è quanto accaduto in questa occasione”.

Immagine 1 di 4
  • Sacrificio umano: la cerimonia filmata al Cern di Ginevra2
Immagine 1 di 4

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'