Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Schiuma invade costa Australia: selfie del surfista

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

FOGGY BEACH – A causa dei temporali e tornado che stanno colpendo la costa orientale dell’Australia, una quantità enorme di schiuma ha raggiunto la Golden Coast australiana. Fortunatamente, per il surfista che viene travolto da un’onda di schiuma non ci sono state conseguenze. Lui, impassibile, attende di esser travolto pur di immortalare il momento con la GoPro che ha al collo.

La Golden Coast dell’Australia è in ginocchio. Anche Sydney che si trova vicino ha avuto seri problemi a causa del vento e delle piogge forti. Domenica 5 giugno, a Collaroy nei pressi di Sydney, i residenti di sette case della zona sono stati sgomberati. Le onde alte otto metri rischiavano di erodere le loro abitazioni. La casa di una donna che vive nella costa nord di Sydney si è ritrovata con la casa devastata dalla fortissima tempesta che ha colpito l’est dell’Australia.

La donna ha visto la piscina della sua casa costruita sulla costa finire sulla spiaggia. I venti ad oltre 125km/h e i 150 millimetri di pioggia caduti in zona hanno eroso parte della sua casa costruita forse un po’ troppo vicina al mare. I vigili del fuoco hanno ricevuto 5mila richieste di aiuto.  In tutto, le case danneggiate sulla costa sono 30mila.

Immagine 1 di 6
  • Schiuma invade costa Australia selfie del surfista2
Immagine 1 di 6

PER SAPERNE DI PIU'