blitztv

YOUTUBE Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto

  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto1
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto5
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto4
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto3
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto2
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto1
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto5
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto4
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto3
  • Selfie nel lago ghiacciato di Central Park: qualcosa va storto2

NEW YORK – Tragedia sfiorata a Central Park. Alcuni ragazzi con un’età compresa tra i 10 e 16 anni hanno iniziato a camminare sul lago ghiacciato che sorge nel famoso parco di New York quando, sotto gli occhi di una videocamera di un turista, il lago si è frantumato e loro sono finiti nelle acque gelide. Per i giovani che volevano solo scattarsi un selfie, è iniziato il dramma. I soccorritori sono arrivati poco dopo sul posto ed hanno salvato i 7 ragazzi che sono stati trasportati immediatamente in ospedali in stato di ipotermia.

Da notare che il turista che aveva immortalato la scena inizialmente ha continuato a filmare enonostante la richiesta di aiuto e le urla dei giovani coinvolti nell’incidente. Le immagini sono poi finite su Liveleak e YouTube.

Come racconta il Daily Mail, ad aiutare la squadra di salvataggio intervenuta c’erano anche Ethan Turnbull, un modello australiano di 24 anni, e il suo amico Bennett Jonas di 23. I due stavano passando sul posto in quel momento e sono intervenuti per aiutare i giovanissimi.

To Top