blitztv

YOUTUBE Siria, bombe al fosforo Usa contro Isis su Raqqa

DAMASCO – Gli Stati Uniti hanno bombardato Raqqa, roccaforte dell’Isis nel nord della Siria dove si trovano centinaia di migliaia di civili, con le bombe al fosforo bianco, ordigni che provocano ustioni gravissime ed estremamente dolorose. La notizia arriva da alcuni attivisti della regione di Raqqa in contatto con loro familiari.

Le fonti pubblicano video e foto di esplosioni luminescenti di ordigni gettati nella notte su quartieri della città sotto attacco da tre lati dalle forze curde sostenute dagli Stati Uniti. Da giorni la Coalizione internazionale anti-Isis guidata dagli Usa bombarda pesantemente Raqqa.

Secondo le fonti, i raid con bombe incendiarie sono avvenuti dentro e vicino al quartiere Mashlab, a est della città vecchia di Raqqa, proprio dove stanno avanzando le forze curdo-siriane sostenute dagli Stati Uniti.

In altri raid aerei compiuti dalla Coalizione anti-Isis guidata dagli Usa sono morte, secondo l’Osservatorio nazionale per i diritti umani in Siria (Ondus), almeno 22 persone, tra cui un attivista della stessa organizzazione umanitaria siriana.

San raffaele

To Top