Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Soldato israeliano strappa bici a bambina e la butta tra i cespugli

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

HEBRON – Un soldato israeliano ruba la bicicletta ad una bimba palestinese di 8 anni e  la getta tra i cespugli Accade ad Hebron in Cisgiordania: a documentare quanto accaduto sono stati i volontari di B’Tselem, un’organizzazione che si occupa di denunciare gli abusi commessi dai soldati nei territori occupati.

Il militare israeliano incontra la bambina sul suo percorso e senza alcun motivo le strappa dalle mani la bicicletta per gettarla tra i rifiuti. La piccola scappa via piangendo.

Il fatto è accaduto su una delle strade principali che portano verso la Tomba dei Patriarchi. Questa strada è stata recintata quattro anni fa dall’esercito israeliano per proteggere i fedeli ebrei che vanno a pregare nel luogo sacro. I residenti palestinesi di Hebron possono quindi solo percorrere il sentiero sterrato che passa a fianco. I portavoce delle forze armate, in realtà ripetono anche agli arabi è permesso di usare la via asfaltata.  Anwar Burqan è il nome della bambina di 8 anni a cui viene tolta la bici. Anwar vive lì vicino e non ha un cortile. Con le amiche si diverte solo a pedalare sulla strada “proibita”. 

Immagine 1 di 5
  • Soldato israeliano strappa bici a bambina3
Immagine 1 di 5

Initialize ads


PER SAPERNE DI PIU'