Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE: sospetta appendicite ma in pancia aveva centinaia di vermi

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

LONDRA – Bianchi, lunghi vermi che si agitavano nell’appendice. E’ la scena che i medici inglesi si sono trovati davanti operando all’addome una ragazza di 15 anni. La ragazzina lamentava nausea e dolore alla pancia e così i dottori hanno pensato a una comune appendicite, programmando l’operazione. Ma una volta davanti all’organo da operare hanno visto che il problema era un’infestazione di vermi che hanno provveduto a debellare.

Fortunatamente i vermi non avevano intaccato altri organi, i medici hanno così rimosso l’appendice in laparoscopia e hanno tolto con una cannula aspirante tutti i vermi residui. La ragazza soffriva di un‘infezione intestinale causata da piccoli vermi parassiti.

In realtà i vermi intestinali sono abbastanza comuni, soprattutto tra i bambini. Secondo le stime dei medici questi parassiti colpiscono il 29% dei bambini in Danimarca e il 61% dei bambini in India. Non sono particolarmente pericolosi ma si possono prendere facilmente se non si sta attenti all’igiene: basta ingerire le uova e si sviluppano negli organi, si possono trovare su contenitori, cibo, nei bagni, sulle mani non pulite.

La ragazza, dopo l’operazione, ha continuato una cura che le ha permesso di guarire completamente e tornare in salute.

 


PER SAPERNE DI PIU'