Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Squalo lo attacca, studente si difende col fucile da pesca

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

SANTA BARBARA – Lo studente Tyler McQuillen viene attaccato da uno squalo sott’acqua al largo delle coste di Santa Barbara in California.

McQuillen si era immerso con il fucile da pesca che lo ha salvato. La go pro che aveva sulla testa ha filmato tutto. Il ragazzo di 22 anni, appena ha avuto questo incontro ravvicinato avvenuto il 1 settembre, ha pensato di morire. Stava nuotando in compagnia di alcuni amici ed è stato morso ad un piede dal pesce che gli ha fratturato due dita, 

Il giovane aveva per fortuna un fucile da pesca che ha usato come arma. Ha sparato e la fiocina ha colpito lo squalo che si è allontanato. McQuillen si è così salvato da una morte certa.

 

Lo squalo del video, probabilmente è uno squalo bianco, il più grande predatore del pianeta. Insieme allo squalo tigre rappresenta una minaccia per l’uomo: questi due pesci infatti, possono attaccare la persona che entra in contatto con loro per motivi accidentali. Sostanzialmente cosmopolita, questo pesce è diffuso particolarmente in acque fredde o temperate tra gli 11 e 24 °C, sulla costa o al largo. È particolarmente presente al largo delle coste meridionali dell’Australia, del Sudafrica, della California, del Messico, del nord-est degli Stati Uniti e nell’isola messicana di Guadalupe, in Nuova Zelanda.

Initialize ads


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'