Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Strage Nizza, killer partecipa ad un incontro di arti marziali

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

NIZZA – Mohamed Lahouaiej Bouhlel, l’autore della strage di Nizza costata la vita a 84 persone, impegnato in una gara di arti marziali. Il filmato è stato diffuso in queste ore e si riferisce ad un incontro che ha tenuto circa sei anni fa. Stando a quanto raccontato dal suo sfidante di allora che non vuole essere nominato, il killer di Nizza combatteva in modo  scorretto, colpendo con testa e gomiti il suo avversario. Questo aspetto viene confermato anche dal video postato su YouTube.

Secondo sempre lo sfidante, Mohamed Lahouaiej Bouhlel colpiva così più per inesperienza e mancanza di allenamento che per cattiveria.

Oggi intanto, l’uomo che con lo scooter ha cercato di fermare il killer racconta quanto accaduto in quei momenti: “Quando ho visto il camion, con i morti che volavano ovunque, ho capito subito. E mi sonolanciato contro l’attentatore”. L’uomo la sera del 14 luglio scorso sulla Promenade des Anglais di Nizza si è scagliato con il suo motorino contro il camion bianco guidato sulla folla da Mohamed Lahaouiej Bouhlel.

Lui, Franck, un impiegato dell’aeroporto cittadino di circa cinquant’anni, quella sera era lì con la moglie. Anche lui, come molti altri, celebrava la festa nazionale. E quando ha capito quel che stava accadendo non c’ha pensato due volte a fare tutto quello che poteva con il suo scooter.

Immagine 1 di 7
  • Strage Nizza, killer partecipa ad un incontro di arti marziali2
Immagine 1 di 7

 


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'