blitztv

YOUTUBE Sturridge VIDEO gol Inghilterra-Galles 2-1

Sturridge VIDEO gol Inghilterra-Galles 2-1

Sturridge VIDEO gol Inghilterra-Galles 2-1

ROMA – Sturridge VIDEO gol Inghilterra-Galles 2-1. L’Inghilterra vince il “derby della Gran Bretagna” in rimonta grazie al gol siglato da Sturridge al 91′. Doccia fredda per il Galles che aveva accarezzato il sogno della vittoria dopo la rete iniziale di Gareth Bale.

L’Inghilterra pareggia i conti ad inizio ripresa. Jamie Vardy, rimesso in gioco da un tocco maldestro della difesa del Galles, batte il portiere avversario da due passi. L’attaccante del Leicester era entrato in campo da pochi minuti al posto di un deludente Harry Kane.

2x1000 PD

Galles in vantaggio allo scadere del primo tempo. Gareth Bale ha sorpreso Joe Hart. Il portiere dell’Inghilterra si è scusato con tifosi e compagni di squadra dopo questa papera.

Inghilterra vicina al vantaggio. Sterling fallisce clamorosamente da due passi. Un gol più facile da fare che da sbagliare.

Inghilterra-Galles, formazioni ufficiali.
INGHILTERRA (4-3-3): Joe Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Alli, Dier, Rooney; Lallana, Harry Kane, Sterling. All. Hodgson.

GALLES (3-5-2): Hennessey; Chester, A. Williams, Davies; Gunter, Allen, Ramsey, Ledley, N. Taylor; Bale, Robson Kanu. All. Coleman.

Arbitro: Brych (germania). Guardalinee: Borsch-Lupp (Germania). Arbitri di porta: Dankert-Fritz (Germania). Quarto Uomo: Jug (Slovenia).

Diversi negozi del centro storico di Lens, la cittadina del nord della Francia dove alle 15 si disputerà il “derby britannico” fra Inghilterra e Galles, hanno deciso oggi di restare chiusi; in particolare, quelli lungo il boulevard Basly, l’asse principale che collega lo stadio Bollaert alla fan zone.

Fra i commercianti, molti hanno sottolineato la bella atmosfera del primo match che si è giocato qui, sabato scorso, tra svizzeri e albanesi. Ma ora c’è chi teme che fra Inghilterra e Galles non sarà la stessa cosa, anche se per il momento tutto appare tranquillo. Così, numerose saracinesche, tra cui quelle di banche, assicurazioni, farmacie, scuole guida, agenzie immobiliari, coiffeur, negozi di vestiti e scarpe, sono rimaste chiuse “per prudenza”.

Altri negozi hanno aperto, ma chiuderanno al “minimo tafferuglio”, è stato assicurato. Le tifoserie delle due squadre sono cominciate ad affluire già da martedì sera. Finora, l’atmosfera è stata assolutamente calma e serena e gli incidenti (con i russi) si sono soprattutto registrati nella vicina Lille.

Per il match di oggi sono attesi tra i 40.000 e i 50.000 supporter britannici. Dopo gli scontri di Marsiglia, la polizia ha rafforzato il già ingente dispositivo di sicurezza.

Vietata la vendita di alcol, mentre bar e brasserie hanno rimosso i tavolini esterni per evitare che vengano lanciati dai tifosi durante eventuali scontri. Alcuni l’hanno già battezzata “The Battle of Britain”: l’augurio è che il concetto rimanga limitato all’ambito calcistico. Foto Ansa.

 

 

To Top