Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Suicidio sotto treno in corsa: impatto visto dalla sala macchine

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

YOKOHAMA – Si è buttato sotto un treno in corsa. Un suicidio ripreso integralmente dalle telecamere di sorveglianza installate proprio all’interno della cabina di controllo di un treno. Ci troviamo in Giappone, a Yokohama per la precisione, dove un uomo, vedendo il treno arrivare all’interno della stazione, ha deciso di farla finita e di gettarsi contro il convoglio che stava transitando vicino alla banchina. Il suicida ha sbattuto violentemente la testa contro il parabrezza del treno, spaccandolo e morendo sul colpo a causa dell’impatto davvero violento.

A volte c’è invece chi si salva da un tentativo di suicidio sotto un treno. Poche settimane fa un uomo infatti ha cercato di togliersi la vita sdraiandosi sui binari dell’alta velocità nella stazione di Brandizzo, vicino Torino, ma per lui la fine non era ancora scritta. Nonostante un treno Frecciarossa sia passato sull’uomo di 44 anni alla velocità di 300 chilometri orari, l’aspirante suicida è vivo. L’uomo è stato portato poi in ospedale in gravi condizioni non per il passaggio del treno, ma per la quantità di farmaci che aveva ingerito prima del folle e disperato gesto.

Immagine 1 di 3
  • Suicidio sotto treno in corsa: impatto visto dalla sala macchine 03
Immagine 1 di 3


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'