Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Svezia, invade campo e colpisce con pugno portiere

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

JONKOPING – Un tifoso deluso per la prestazione della sua squadra ha invaso il campo con volto coperto ed ha inseguito il portiere per poi ssferragli un pugno in pieno volto che lo hafatto cadere a terra. A compiere il gesto è stato un sostenitore degli svedesi dell’Ostersund, deluso dal rendimento della propria squadra nella sfida contro i padroni di casa del Jonkoping.

L’uomo è entrato sul terreno di gioco e ha colpito Aly Keita, estremo difensore degli ospiti. Il portiere è stato colpito con un violento pugno in faccia che ha costretto l’arbitro a fermare il gioco. Sul campo sono intervenuti immediatamente gli addetti alla sicurezza che hanno bloccato il giovane prima che i giocatori potessero a loro volta colpirlo.

Lo scorso luglio, ad invadere il campo di un match valido per il campionato dell’Ecuador sono state delle vespe. I primi ad essere punti sono stati i guardalinee, poi anche qualche giocatore. L’arbitro si è visto costretto a mandare tutti negli spogiatoi, mentre gli spettatori sugli spalti sono fuggiti per evitare la puntura di questi fastidiosi insetti.

E’ accaduto a Guayaquil, una città dell’Ecuador. In campo stavano giocando il River Ecuador contro Aucas per un match valido per il massimo campionato del paese sudamericano. La partita è durato solo nove minuti: dopo un’ora di attesa, si è deciso infatti di rinviarla per garantire la sicurezza di tutti i partecipanti. Per bonificare l’impianto è stato anche chiamato un organismo sanitario che ha impiegato due ore per far allontanare le vespe che avevano invaso tutta la struttura.

Immagine 1 di 3
  • Svezia, invade campo e colpisce con pugno portiere
Immagine 1 di 3

Initialize ads


TAG: ,

PER SAPERNE DI PIU'