Blitz quotidiano
powered by aruba

YOUTUBE Thiago Motta – Sergio Busquets, la vendetta in Italia-Spagna

Tieniti aggiornato con Blitz quotidiano:

PARIGI – Una “vendetta” che costa il quarto di finale contro la Germania. Entrato in campo contro la Spagna nel secondo tempo, al posto di Daniele De Rossi, Thiago Motta ha infatti rifilato un colpo con un gomito a Sergio Busquets. Quello che può essere sembrato come un normale scontro di gioco nasconde però qualcosa che va oltre e che risale al 2010.

E’ l’anno del Triplete dell’Inter che in semifinale incontrò proprio il Barcellona di Sergio Busquets. Durante uno scontro di gioco Thiago Motta alza la mano e colpisce Sergio con una leggera spinta. Lo spagnolo però si butta a terra e comincia a rotolare come se avesse preso un colpo molto forte come un pugno.

L’arbitro si avvicina e non ci pensa un attimo: Thiago Motta espulso, niente finale per il giocatore dell’Inter. Di quella scena è diventato ormai un cult calcistico il momento in cui Sergio Busquets, da terra, con le mani in facia, apre l’occhio per vedere se era riuscito nel suo intento, ovvero far cacciare Thiago Motta. A sei anni di distanza la vendetta è arrivata, ma anche questa volta accompagnata da una pesante squalifica.


PER SAPERNE DI PIU'